Giovedì, Novembre 15, 2018

Progetto Fun TIME gruppo dedicato ai non più giovani della comunità di Perarolo


Responsabile

Gruppo “Fun Time”

Raffaele Battista

Tel. 320.6121189

 

Vice Responsabile

Franco Fiorotto

 

Organizzazione

Giorgio Quaglio

 

Tesoriere

Vivandiere

Giuliana Saina

 

Musica

Veronica Filippi

 

Gite

Emanuela Mazzaro

 

Contatti

Letizia Menin

Claudio Baiocchi

 

Assistenza

Sanitaria

Franco Fiorotto

Giorgio Quaglio

Raffaele Battista

 

Grafica

Roberta Santi

PREMESSE

Una delle piaghe odierne è l’isolamento delle persone anziane che, per motivi vari, si ritrovano sole, incapaci di socializzare, rintanate nelle stesse mura domestiche per l’intera giornata, con scarse possibilità di uscirne e scarse possibilità di dialogo essendo i familiari distratti da altri eventi del vivere quotidiano e scarsamente propensi ad essere coinvolti in problemi che non li riguardano direttamente.

Diventa, pertanto, importante contrastare l’insorgenza di tali situazioni di emarginazione e isolamento.

Per contribuire a ridurre tale problema, si intende promuovere, a partire dal 5 maggio 2016, una iniziativa che prevede l’avvio di una forma di coinvolgimento e ricreazione per le persone della seconda e terza età.

Tale iniziativa, che verrà gestita dai volontari del GRUPPO “FUN TIME”, è dedicata, prevalentemente, agli anziani, dai 60 anni in poi, con il coinvolgimento dei loro familiari e amici, residenti nella Parrocchia “Sant’Andrea” di Perarolo di Vigonza e con sede presso il Centro Parrocchiale.

Sarà un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda le risposte, ovviamente possibili, alle necessità delle persone anziane, un servizio che non sia indirizzato al solo eventuale disagio, ma diventi un modo di approcciarsi e promuovere la longevità ed il benessere psico-fisico degli anziani.

 

OBIETTIVI

L’obiettivo principale è quello di permettere che le persone anziane, sia autosufficienti (in condizione di salute buona e di capacità attiva), sia in condizioni di parziale autosufficienza, possano partecipare ad attività di prevenzione e di mantenimento delle buone condizioni fisiche, cognitive e relazionali.

Si intende spostare l’attenzione considerando l’anziano da fruitore di servizi a soggetto portatore di esperienze, tradizioni, competenze, capacità pratiche e teoriche, storiche, di esperienza e di saggezza. dando loro, soprattutto, gli strumenti e le informazioni utili per riuscirci..

L’anziano diventa così un’importante risorsa per la comunità parrocchiale di Perarolo e per il suo territorio.

In definitiva si intende promuovere una attività di relazione (ascolto, discussione, socializzazione), a favore di tutte quelle persone anziane bisognose ed in difficoltà socio-economica agendo anche sul relativo nucleo familiare, migliorando il benessere psico-fisico della persona anziana e rendendo più attiva la partecipazione degli anziani alla vita della Comunità Parrocchiale.

L’attività che tale Gruppo propone si traduce in:

  • ascolto di brani musicali il cui genere spazia dalla  musica leggera (coerente con l’età dei partecipanti) a quella operistica, operettistica e sinfonica
  • eventuali discussioni sul brano ascoltato e/o sul suo testo per suscitare e stimolare il risveglio di quei ricordi storici, tradizionali, familiari, sociali, sentimentali  correlati al brano stesso
  • stimolazione dell’accompagnamento del brano col canto e/o col ballo per aumentare il divertimento e la motilità, ove possibile
  • inserimento di momenti di ristoro, organizzato dai volontari (bevande, pasticcini, ecc)
  • attuazione anche di momenti di carattere formativo con discussione su tematiche varie (sanità, costume, sicurezza, religione, società, ecc)
  • organizzazione di gite (2/3 all’anno) per favorire e rafforzare il legame tra i partecipanti
  • possibilità di fornire (per chi lo vorrà) consigli di carattere assistenziale-sanitario, atti ad aiutare e indirizzare quegli anziani in difficoltà nel modo di procedere, fornendo informazioni, assistenza, consulenza e facilitando il contatto con quelle strutture già esistenti e predisposte a ciò. Ciò è possibile approfittando della presenza, nel gruppo di volontari, di operatori o ex-operatori sanitari.

                                                 

SEDE: Centro Parrocchiale di Perarolo di Vigonza

FREQUENZA: Tale attività avrà una cadenza settimanale: ogni giovedì pomeriggio non festivo (dalle ore 15,30 alle ore 17,30), a partire dal 5 MAGGIO 2016 riservandoci (se ci sarà rispondenza) di portarla a un ritmo bisettimanale

PARTECIPAZIONE: GRATUITA

SERVIZIO DI TRASPORTO:  dal domicilio alla sede parrocchiale (e ritorno), effettuato da volontari riservato a chi ne farà richiesta per condizioni di non completa autosufficienza.(anziani soli e/o in difficoltà), previo il benestare di eventuali familiari.

MEZZI UTILIZZATI: Tecniche Audio-visive

                                                                         IL RESPONSABILE DEL GRUPPO “FUN TIME”

 

                                                                      - PROF. RAFFAELE BATTISTA –